Consulti tarologici, perché farli

Scrivo questo articolo per spiegare l’importanza di un consulto, la sua funzione e quando risulta opportuno prenderlo in considerazione.

Molto spesso le persone temono la possibilità di scoprire qualcosa sul proprio futuro o di avere risposte indesiderate in merito a una questione, ma, come ho più volte ribadito i tarocchi non prevedono alcun futuro: quello che andiamo a indagare sono le energie, la direzione verso la quale ci stiamo muovendo e cosa stiamo attraendo. E’ evidente che l’ultima parola spetta sempre al consultante (chi chiede il consulto), in quanto sono sempre le sue scelte, il suo libero arbitrio, a determinare uno specifico risultato : è sempre lui che decide.

Attraverso un consulto possiamo capire se è il momento adatto a compiere una determinata azione, possiamo scoprire se dobbiamo fare attenzione a qualcosa o se tutto filerà liscio, possiamo comprendere se siamo pronti a correre un rischio, o se abbiamo tralasciato delle cose che invece meritano di essere tenute in considerazione, se è arrivato il momento di dar vita a un nuovo progetto e se troveremo supporto nella sua realizzazione, possiamo indagare sulle cause di una situazione e cercare di comprendere come risolverla.. le domande da fare sono di qualsiasi natura, qualsiasi tipologia. Serve semplicemente la giusta apertura e disponibilità a capire come intervenire.

Gli argomenti più ricorrenti sono l’amore e il lavoro, ma possiamo lavorare su ogni aspetto della nostra vita, a partire dai blocchi e dalle false credenze che ci condizionano, liberandoci da quei vincoli auto-imposti che non ci fanno vivere serenamente e ci portano a compiere una serie di scelte deleterie e nocive.

Continua a leggere “Consulti tarologici, perché farli”