La Luna delle Erbe

Il plenilunio di luglio è conosciuto come Luna delle Erbe, ma anche come Luna del Tuono e Luna del Raccolto; siamo nella fase di maggior pienezza e prosperità della Terra, il culmine dello sviluppo naturale, a metà tra il solstizio estivo e la festa di Lughnasad: questo è il momento ideale per raccogliere ed essiccare le erbe e beneficiare appieno dei loro effetti e del loro potenziale, maturato nei mesi precedenti. La Terra è rigogliosa, ricca, carica di energia vitale: tutto intorno a noi parla di abbondanza e ci stimola a essere grati per i doni di cui possiamo godere.

A livello simbolico questo esbat ci invita a riflettere su ciò che ci troviamo a “raccogliere” ora: cosa abbiamo seminato nei mesi precedenti, cosa abbiamo maturato? Cosa abbiamo dato e cosa abbiamo ricevuto? C’è stato un equo scambio tra dare e avere? Le energie sono al loro apice e sono utili a favorire cambiamenti e progetti. Anche dal punto di vista spirituale possiamo godere di questa pienezza, lasciandoci guidare dal fluire spontaneo della vita: siamo invitati a gioire di tutta la bellezza che ci circonda e ad utilizzare questo vento favorevole per rinnovarci e dare una nuova direzione ai nostri obiettivi.

♑️Siamo nella stagione del Cancro, domicilio perfetto per la Luna, e questa energia stimola la riconnessione col proprio intuito e la propria emotività. Questo plenilunio cade nel Capricorno, segno di Terra governato da Saturno. Il Capricorno è molto concreto, strategico e ambizioso: ci richiama alle nostre responsabilità e alla nostra capacità di farci carico di quanto stiamo vivendo ora. Siamo stati abbastanza determinati o abbiamo intrapreso azioni/atteggiamenti auto-sabotanti? Quando la Luna piena è in questo segno mette in evidenza il nostro ego, facendo emergere i bisogni e i desideri personali. Possiamo anche arrivare alla consapevolezza di dover lasciare andare certe cose/situazioni/persone, perché trattenere la loro energia implica sforzi insostenibili, che rischiano solo di essere dannosi. Tuttavia questo non deve scoraggiarci, ma indirizzarci invece verso un atteggiamento più pratico e maturo: riuscire ad accettare che alcune cose semplicemente non devono essere, e che soltanto se noi cambiamo e miglioriamo possiamo trasformare la realtà intorno a noi.

Acqua di Luna
Esponendo l’acqua ai riflessi della Luna, possiamo caricarla della sua splendida energia e usarla per tutto quello che ci serve: possiamo berla, usarla per purificare casa, innaffiare le piante.. non ha alcuna controindicazione, è semplicemente acqua informata. Possiamo anche scrivere un intento specifico per il nostro benessere, o per manifestare un nostro desiderio. Possiamo tener conto della nostra personale carta natale e vedere in quale casa si trova il segno del Capricorno, in modo da favorire stabilità in quello specifico settore. Oppure chiedere a livello generale di avere maggiore determinazione, radicamento, successo personale, o benessere.

Felice esbat a tutti 🌛🌕🌜

2 pensieri su “La Luna delle Erbe

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...